Comune di Monterosso Al Mare, Cinque Terre - Rifacimento Piazza Garibaldi

Comune di Monterosso Al Mare, Cinque Terre - Rifacimento Piazza Garibaldi

Era il 25 Ottobre 2011. In poche ore il territorio delle Cinque Terre ha visto cadere circa 530/540 mm di pioggia, il quantitativo di un anno intero. Dopo circa cinque ore di diluvio incessante, via Roma, la principale via di Monterosso, veniva invasa da un fiume in piena e la forza dell'acqua trascinava con sé tutto ciò che incontrava sul suo cammino. Frastuono, confusione, incredulità e profonda paura: si era di fronte a una vera e propria alluvione.
Fondazione Atlante sostiene la salvaguardia del patrimonio culturale dell'Italia in quanto la sua corretta gestione e valorizzazione si traduce in vantaggio per il singolo fruitore, per la collettività e per il bene stesso.

Per questo motivo, fin da subito ha dimostrato solidarietà verso questo piccolo paese incastonato tra monti e mare e meta del turismo internazionale, sostenendone la ricostruzione.
Fondazione Atlante ha infatti aiutato questo piccolo comune delle Cinque Terre a rialzarsi, partecipando economicamente al rifacimento di Piazza Garibaldi, la piazza centrale di Monterosso, completamente travolta e distrutta dalle acque dell'alluvione.

"I lavori non sono finiti, ma siamo soddisfatti dei risultati raggiunti" ha commentato Angelo Maria Betta, Sindaco di Monterosso al Mare. "Oggi, dopo 7 mesi da quel tragico evento, il Paese appare rinato: le strade sono pulite, i negozi del centro sono aperti, i bar hanno posizionato i tavolini all'esterno e gli alberghi sono pronti per ricevere i turisti che durante la stagione estiva affollano queste terre. I segni dell'alluvione sono ancora visibili e c'è ancora molto da fare per mettere il Paese in sicurezza, ma ce la faremo, anche grazie alla forza e all'aiuto che tutti continuano a dimostrarci".

www.comunemonterosso5terre.it